Skip to content

Bari: Gli artisti di strada non ci stanno

febbraio 11, 2013

La parata dei musicisti di strada ‘Obladi Oblada’ contro le multe
Oltre un centinaio di musicisti hanno sfilato lungo Via Sparano, tra gli sguardi incuriositi e divertiti di passanti e negozianti, sulle note di ‘Obladi Oblada’, come annunciato giorni fa su Facebook. Musicisti professionisti, emergenti, di strada e da falò hanno intonato assieme l’eterno capolavoro dei Beatles per rivendicare il proprio diritto ad esibirsi per strada, in una festa gioiosa, spontanea e senza patroni. Il corteo si è fermato a pochi passi da Palazzo Mincuzzi, dove già si stava esibendo il trio di musicisti che domenica scorsa stava per essere multato, che assieme alla folla di chitarristi e percussionisti ha dato il via a una jam session. “Siamo contenti di vedere tutti questi giovani che partecipano – ha detto Michele Blues, uno dei musicisti ‘incriminati’ – che forse si nascondono intimiditi da questo sistema che tende a reprimere”.

obladi

“Gli sono grato”, ha concluso attaccando un riff rock-blues. LA CONCLUSIONE DELLA STORIA E KE SEMBIANZE UMANE IL TRIO INCRIMINATO SI È VISTO ARRIVARE TRAMITE POSTA TRE MULTE DA 258 EURO E QUESTO NON DEVE MAI PIÙ ACCADERE PER QUESTA MOTIVAZIONE E TANTE ALTRE VERITÀ CHE NASCONDONO DIETRO I LORO ATTEGGIAMENTI REPRESSIVI NOI COGLIEREMO L’OCCASIONE PER RACCOGLIERE FIRME E COSTRUIRE UN KOMITATO DEGLI ARTISTI DA STRADA

Annunci

From → Attualità

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: