Skip to content

Mayday a Taranto

maggio 3, 2013

A due giorni dalla manifestazione del “1° MAGGIO DI LOTTA – SÌ AI DIRITTI NO AI RICATTI – LAVORO? MA QUALE LAVORO?!” il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti intende ringraziare tutte le singole persone che si sono spese a titolo gratuito e con enorme spirito di sacrificio per la realizzazione di un evento ricco di significati in cui si è riusciti a coinvolgere anche artisti di portata nazionale che hanno abbracciato la nostra causa.

Non si è registrata alcuna complicazione in termini di sicurezza nonostante al concerto abbiano partecipato decine di migliaia di persone, e questo è avvenuto anche grazie ala responsabilità ed alla civiltà dei partecipanti provenienti anche da altre regioni distanti migliaia di chilometri.

Taranto è stata protagonista di una giornata dedicata al lavoro, al lavoro che manca. Il 1° Maggio l’area del parco archeologico delle mura greche ha ospitato non meno di 50 mila persone. Tarantini e non che con la loro presenza hanno dimostrato che un’altra Taranto è possibile, che uniti si può dare vita ad un nuovo corso così come merita la nostra terra devastata e colonizzata dalle industrie e dalle attività militari inquinanti, che oggi più che mai vuole riprendersi tutto quello che gli hanno tolto, inclusa la dignità ed il rispetto della naturale vocazione di questi luoghi.

Intendiamo ringraziare tutti coloro che attraverso l’acquisto del nostro primitivo “Libero e Pensante”, delle nostre t-shirt, degli adesivi e dei cappellini hanno contribuito nei limiti delle proprie possibilità alla realizzazione dell’evento. Ringraziamo tutti i ragazzi e le ragazze che ci hanno aiutati a pulire prima e dopo l’evento il luogo del concerto che in poco tempo abbiamo salvato da uno stato di totale abbandono e degrado, i commercianti che hanno voluto dare un contributo senza voler apparire in alcuna sponsorizzazione, coloro i quali hanno effettuato donazioni anche piccolissime a distanza tramite bonifico. Ringraziamo il service per il supporto offertoci affinché tutto potesse svolgersi nella più totale professionalità, ringraziamo le associazioni ed i movimenti locali e nazionali che hanno aderito al dibattito ed al concerto, ringraziamo tutti coloro i quali hanno messo a disposizione le proprie capacità e competenze al servizio della buona riuscita di un evento storico per la nostra città.

Invitiamo la cittadinanza a partecipare attivamente allo sviluppo dei progetti che abbiamo intrapreso sull’ambiente, la salute, il lavoro, la cultura, il reddito derivante anche da alternative economiche inquinanti come potrebbe essere ad esempio la musica, coscienti del fatto che spetta a tutti i tarantini mettersi a disposizione per raggiungere obbiettivi comuni. Abbiamo riscoperto un parco archeologico di cui intendiamo prenderci cura attivamente, rendendolo fruibile gratuitamente a tutta la cittadinanza. Continueremo nella nostra opera di sensibilizzazione, di condivisione e di coinvolgimento dei tarantini e non, con i mezzi più disparati proprio come abbiamo fatto in occasione del 1° maggio.

(*) Nei prossimi giorni pubblicheremo sulla nostra pagina fan di facebook e sul nostro sito ufficiale un prospetto riepilogativo delle entrate e delle uscite relative al 1° maggio autorganizzato.

Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti

Annunci

From → anarcomedia

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: