Skip to content

Il fornaio Giorgio nel libro dell’USI-Puglia

giugno 20, 2014

(…)”L’opera prende spunto da una memoria inedita del “ribelle” Giorgio ed attraversa un periodo storico che va dalla “rivolta” di Minervino nel 1898 alla Settimana Rossa del giugno 1914, facendo particolare riferimento alla violenza repressiva, spesso impropria, di forze dell’ordine ed autorità giudiziaria. (…)”In quegli anni si susseguono pagine di rivolte popolari, di rivendicazioni legate al mondo bracciantile dell’agricoltura, le lotte della Camera del Lavoro, in una terra sfruttata e “amara” ed un popolo preda della crisi economica.

carmine

Nel 1912 vede la luce in Puglia l’Unione Sindacale Italiana e prende piede la filosofia sindacale di Giuseppe Di Vittorio. Nel libro si fa cenno della conquista, nel 1914, della giornata lavorativa di 8 ore della Lega dei Muratori di Bisceglie, in cui è coinvolto Francesco Simone, poi schedato con una settantina di biscegliesi ritenuti anarchici e antifascisti. (ldc)

Gazzetta del Mezzogiorno – 11 maggio 2014

Domenico Cangelli – Carmine Giorgio nella storia del sindacalismo rivoluzionario in Puglia – a cura dell’USI-AIT Puglia – Edizioni del Rosone Foggia.

Annunci

From → Recensioni

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: