Skip to content

La casa è di chi l’abita!

luglio 7, 2014

CASA DE NIALTRI: NUOVA OCCUPAZIONE

Ore 12,45 di domenica 6 luglio. Una trentina di senza casa e compagni sono entrati nella vecchia ed enorme sede del PCI (via cialdini 3) e l’hanno occupata, sarà utilizzata sia per scopi abitativi sia per progetti sociali.
Alle 19 di stasera assemblea pubblica. Quello che segue è il comunicato di solidarietà foemulato dal segretario nazione dell’Unione Sindacale Italiana – AIT: Enrico Moroni.


OCCUPAZIONE AD ANCONA PER IL DIRITTO AD ABITARE E A VIVERE____

L’occupazione avvenuta ad Ancona nella giornata del 6 luglio dello stabile, ex vecchia sede del PCI in via Cialdini, ha un importante significato: quello di riprendere quel percorso della occupazione della “Casa di Nialtribruscamente interrotto dalla repressione guidata dalla giunta “rossa” e dalla sindaca Mancinelli.
Questo vuol dire soprattutto dare continuità al processo di liberazione degli spazi non utilizzati sia a scopo abitativo, come soluzione dei drammatici problemi dei “senza tetto”, sia per attuare progetti di utilità sociale.

anco1

Ci sembra questa la giusta e adeguata risposta alla repressione delle istituzioni che vogliono tagliare le gambe alla speranza degli ultimi.
Tutta la nostra solidarietà e il pieno sostegno alla lotta degli occupanti, un evidente segnale che la “Settimana Rossa” continua.
Per la Segretaria USI – AIT
Enrico Moroni

06/07/2014

Annunci

From → Azione diretta

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: