Skip to content

Denunciamo la schizofrenia confederale!

dicembre 14, 2014

Non contestiamo lo sciopero in sé, perché lo sciopero è un diritto del lavoratore, e neanche la motivazione, perché protestare contro il “job act” è giusto e opportuno. In una fabbrica come l’Ilva, poi, dove tutto è normale e permesso, l’indignazione contro questo ennesimo sopruso ai danni di chi lavora è necessaria più che altrove. Quello che contestiamo, però, è che il sindacato che a Taranto è stato connivente con i poteri forti, oggi si schieri non a tutela dei lavoratori e della salute ma con chi sostiene il profitto e l’imprenditoria “sporca” che ha distrutto Taranto e tante altre realtà del nostro paese. Facciamo notare uno dei tanti controsensi: gli ex segretari sindacali attualmente prestati alla politica, e in Parlamento, hanno votato a favore del job act. Come dire: in piazza coi lavoratori, nelle istituzioni invece contro. È difficile davvero non vedere la manifestazione di oggi come l’ennesima passerella. Se ci fosse stata realmente l’intenzione di creare un vero disagio e ottenere benefici reali per i lavoratori, si sarebbero dovute bloccare l’Ilva,l’Eni, l’Arsenale e la Marina Militare. Siamo ancora in attesa di vedere sindacati come la Cgl, Cisl, Uil e Usb schierarsi veramente a difesa di coloro che pagano le tessere. Molta gente è scesa in piazza in buona fede e noi siamo idealmente accanto a loro e ai contenuti in cui credono.

tara

Il problema sono i sindacati, i segretari, i leader. Non possiamo, infatti, non ricordare che la Fiom, attraverso il suo segretario nazionale Landini, dichiarò che se fosse passato il job act avrebbero bloccato le fabbriche. L’Usb, invece, dichiarò di bloccare l’Ilva solo in caso di mancato accredito degli stipendi. È evidente, purtroppo, che ad oggi nessun sindacato sciopera per garantire il diritto alla salute e alla vita dei lavoratori e, di conseguenza, di tutti i cittadini di Taranto. Per questo per noi quella di oggi è stata, ancora una volta, una presa in giro.

Aps Cittadini e Lavorativi Liberi e Pensanti

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: