Skip to content

L’opposizione al disegno di legge Renzi/Giannini non è una partita a scacchi!

marzo 28, 2015

La buona scuola così come è stata pianificata e presentata dal Governo ha gettato nello sconforto migliaia e migliaia di sola lavoratori; lascia interdetti migliaia di studenti. Cosa fare? La confusione è grande sotto al cielo, trovare una strategia di lotta davvero incisiva può apparire difficile, noi però siamo convinti di una cosa: a scegliere cosa fare non devono essere oscuri dirigenti di sindacato, nel chiuso delle stanze romane.

A scegliere devono essere i lavoratori!

La lotta la fa chi vive il problema in prima persona non chi gioca a scacchi sulla pelle degli studenti, dei lavoratori e delle lavoratrici della scuola! Abbiamo appreso, da organi di informazione, che il 24 aprile p.v. USB ha – unilateralmente – indetto uno sciopero per protestare contro il disegno di legge: peccato che questo sindacato abbia provveduto ad informarci circa le sue intenzioni con notevole ritardo e a giochi fatti: se coinvolti tempestivamente avremmo certamente saputo e voluto esprimere il nostro pensiero formulando proposte e suggerimenti.

I lavoratori della scuola, però, sono ormai da tempo sfiduciati e critici rispetto a talune pratiche di natura elitaria e verticistica e, quindi, si autorganizzano!

Noi non possiamo che salutare positivamente questa nuova tendenza che ricorda più le nostre pratiche di responsabilità soggettiva e di azione diretta che quelle da vecchio sindacato di massa di estrazione cigiellina. Alla luce di queste considerazioni, valutando le nostre affermazioni in perfetta linea coi principi ispiratori di USI-AIT Educazione, siamo vicini e rispondiamo con favore al comunicato del gruppo 3 ottobre dove si chiede una lotta culminante in uno sciopero di natura unitaria.

Pertanto valuteremo di volta in volta le forme di lotta che riterremmo più valide ed efficaci ma, soprattutto, rispondenti alle reali volontà dei lavoratori autorganizzati. Saremo nelle scuole, nelle piazze, nei luoghi di lavoro a fomentare unità ed organizzazione, a diffondere informazione.

Ancora una volta diciamo no alla buona scuola senza verticismi e padroni.

U.S.I. A.I.T. EDUCAZIONE c/o U.S.I.-A.I.T. Milano (sede Ticinese)

Via Torricelli 19

Tel/fax 0289415932

email: info-usieducazione@autistici.org

Annunci

From → anarcosindalismo

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: