Skip to content

Le mani dei padroni sulle coop …

agosto 8, 2015

Con il “placet” del sindacalismo confederale!

Sottoscritto – in data 28 luglio – l’accordo interconfederale sulla rappresentanza nel comparto cooperativo italiano: è stato firmato da AGCI, la CONFCOOPERATIVE, e LEGACOOP … oltre ai soliti noti del sindacalismo confederale. L’accordo in oggetto recepisce, in pieno, l’accordo “porcata” del 10 gennaio 2014 (sottoscritto anche da Cobas, Orsa e – ultima ma non meno significativa “calata di braghe”: USB.

sfruttati

La “perla” dell’accordo è costituita dal fatto che al negoziato per il rinnovo del CCNL potranno partecipare solo le organizzazioni sindacali che abbiano ottenuto una rappresentatività non inferiore al 5% (tra voti rsu e iscritti). Peccato però che nella stragrande maggioranza delle cooperative non esistono Rsu ma solo Rsa.

Il testo dell’accordo è visionabile qui.

Continuate pure a godervi le vacanze: i signori delle tessere (sindacali) “stanno lavorando per voi”.

Annunci

From → Attualità

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: