Skip to content

Mala tempora currunt

settembre 20, 2015

Ovvero le assemblee sindacali in orario di servizio sono un reato “in senso lato” (Barracciu docet!)

usicon

Consenso, dissenso, repressione: così, schematicamente potremmo definire le direttrici all’interno delle quali si muove la dinamica sociale. Se questa impostazione metodologica è corretta dovremmo convenire – alla luce degli ultimi avvenimenti romani a cui ha fatto seguito il vero e proprio pestaggio sociale operato dai media – che il termometro sociale vira decisamente sul brutto stabile!

Il governo, intanto, emana un decreto legge d’urgenza per inibire le, residue, libertà sindacali che sono rimaste.

Mattarella, al solito, firma senza fiatare rivelandosi per quello che è: un, semplice, “passacarte” del governo.

E l’opposizione sociale?

Non pervenuta.

USI-AIT Puglia

Annunci

From → Denuncia sociale

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: