Skip to content

INVALSI = SCIOPERO GENERALE

maggio 10, 2016

INVALSI: prova imposta che si presenta come cavallo di Troia nella scuola che resiste alla devastazione della controriforma balneare di Renzi (legge 107 del luglio 2015). Comandata dal Ministero serve ad individuare le “eccellenze” per premiarle affossando le scuole in difficoltà. Attuazione anticipata della meritocrazia che affliggerà la categoria degli insegnanti con il bonus (precari e ATA sono esclusi) e la scuola pubblica in generale ormai spogliata di ogni risorsa è gettata in pasto a sponsor privati più o meno esigenti.

usicon

SPECIFICAMENTE: le prove INVALSI sono dei QUIZ a crocette cui allievi-sudditi e decerebrati devono essere addestrati da insegnanti conformi che brillino di questi attributi. Un altro insulto alla libertà di insegnamento e segnale di degrado sociale.
Sono un ingente spreco VENTI MILIONI DI EURO di denaro pubblico sottratto alla sicurezza, all’edilizia, alle attrezzature e prima di tutto agli stipendi e pensioni di chi nella scuola ci lavora o ci ha lavorato.

E’ falso che siano anonime. Sono invece una SCHEDATURA DI MASSA degli studenti. Che devono adattarsi ad uno Stato dove il concetto esotico di privacy è stato introdotto quando il controllo delle nostre vite è divenuto pressoché totale.

Essendo ridotto al lumicino il Fondo di Istituto (fis) delle singole scuole molti INSEGNANTI NON SARANNO PAGATI per la correzione così potranno mostrare il loro GRADO DI ORGANICITA’ AL SISTEMA e alle sue mode balzando in testa alle classifiche del “merito”.

Per risparmiare le prove sono somministrate dagli insegnanti delle singole scuole. Nessuno garantisce lo svolgimento delle prove se non insegnanti e dirigenti direttamente interessati alla promozione del proprio Istituto…

Ben venga dunque lo SCIOPERO GENERALE DELLA SCUOLA DEL 12 MAGGIO 2016 ultimo baluardo della dignità di chi nella scuola insegna e lavora e degli studenti.


Invitiamo tutti i lavoratori della scuola a scendere in sciopero e manifestare attivamente il proprio disgusto.

Invitiamo gli studenti presenti in classe a boicottare la prova che NON E’ OBBLIGATORIA restituendola in bianco. Oppure a non essere presenti a scuola il 12 maggio. Invitiamo gli studenti a partecipare alle manifestazioni di protesta indette dai loro collettivi e dai sindacati di base.

Invitiamo i genitori a non costringere i figli a scuola il 12 maggio per salvaguardarne la dignità di studenti.

Invitiamo tutto il mondo della scuola a riprendere la lotta contro la legge del governo Renzi in forme autogestionarie e attraverso l’azione diretta. Ricominciando da questo SCIOPERO GENERALE.

Invitiamo il mondo della scuola ad unire con queste modalità le proprie lotte a quelle di tutte le altre lotte di libertà.

USI-AIT Torino 5 maggio 2016

Annunci

From → anarcosindalismo

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: